RUDOLF NUREYEV

RUDOLF NUREYEV

11050326_1626933040877130_9114794594672067384_o

RUDOLF NUREYEV, 17 marzo 1938,  PESCI ascendente CANCRO

“La danza è tutta la mia vita. Esiste in me una predestinazione, uno spirito che non tutti hanno. Devo portare fino in fondo questo destino: intrapresa questa via non si può più tornare indietro. È la mia condanna, forse, ma anche la mia felicità. Se mi chiedessero quando smetterò di danzare, risponderei “quando finirò di vivere.

L’amicizia, come l’amore, richiede quasi altrettanta arte di una figura di danza ben riuscita. Ci vuole molto slancio e molto controllo, molti scambi di parole e moltissimi silenzi. Soprattutto molto rispetto.
Chi vola alto è sempre solo.”

Rudolf Nureyev

No Comments

Post A Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.