MARTE ENTRA IN PESCI, LA RIVOLUZIONE GENTILE

MARTE ENTRA IN PESCI, LA RIVOLUZIONE GENTILE

 

Dal 16 novembre 2018 MARTE è entrato nel segno dei PESCI e starà nel segno fino al prossimo 1 gennaio 2019.

I passaggi di Marte sono molto importanti per gli sblocchi di situazioni o vengono ricordati per gli improvisi eccessi di collera, quando passano in punti nevralgici del nostro Tema Natale. Ogni due anni circa, Marte ripassa in una Casa del nostro tema, portando emersioni di eventuali contenuti o semplicemente, ridefinizioni più nette di questioni sospese dove è richiesta la nostra assertività.
Marte nei Pesci ha avuto un ruolo abbastanza importante nell’Ultimo PLENILUNIO in GEMELLI del 23 novembre 2018, in cui andava a smuovere antiche zone di incomprensione e parole sepolte, e ancora sta continuando il suo viaggio interiore per il prossimo circa mese.
Marte nel segno acquatico dei Pesci, non gode di una posizione del tutto favorevole per quanto riguarda la facilità dell’espressione diretta e istintiva dei nostri contenuti e potremo avvertire fatica emotiva nell’esternare in modo semplice e chiaro ciò che desideriamo o ciò che vogliamo non sapendo bene come agire la parte volitiva e affermativa che può risultare confusa o anche ambigua, pigra e indolente.

Potremo invece approfittare di questo passaggio planetario per immergerci nel mondo emotivo e sognante di questo enigmatico segno d’acqua: I PESCI. Il guerriero e focoso Marte che taglia, separa, mette confini, ci difende e spesso attacca, sarà costretto a immergersi nelle acque compassionevoli e ovattate dell’ultimo segno dello zodiaco, creando un connubio tra AZIONE e SENTIMENTO, slancio istintivo e CONTENIMENTO e ATTESA, una specie di rivoluzione gentile, per citare una cara amica (“Essere cura, una rivoluzione gentile” di Monica Melendez).

Lo stesso Marte in questa settimana di fine novembre 2018, sta formando una quadratura tensiva con Sole, Mercurio e Giove in SAGITTARIO, ponendoci innanzi il conflitto tra la spinta a muoverci scalpitante come può esserlo l’impazienza del fuoco del Sagittario, e la necessità di attendere per vedere più chiaro nell’obbiettivo, che al momento può risultare confuso e sfumato.

Sarà per tutti noi occasione per poter sperimentare il SENTIRE (PESCI) in collegamento con L’AGIRE (MARTE). In fondo Marte non è detto che lo si debba usare con la forza e la prevaricazione, anzi, è venuto il momento di sperimentare un’altra modalità, che non vorrà dire “subire” le cose o sostare nell’immobilismo, ma semplicemente FLUIRE CON ESSE senza forzarle. Il segno d’acqua dei Pesci è un segno femminile e ha bisogno di fluire nel giusto tempo d’ascolto; aspettando il giusto tempo e SENTENDO quando per noi è giunto, l’attimo diverso, unico e non comprensibile con la sola ragione, ma con l’aiuto di un altro organo, che tutto mette insieme nel grande universo con l’amore, il cuore.

Attenzione in questo periodo al modularvi tra il TRATTENERE e il RILASCIARE, accorgetevi quando il confine del trattenere è eccessivo e diventa così estremo da tramutarsi in sacrificio e in ri – sentimento – rabbia.

Marte nei Pesci ha nelle sue parole chiave la sublimazione dell’azione in qualcosa di più morbido e meno aggressivo – TRASCENDENTE, come può essere l’arte, la musica, l’acqua … il nuotare, il danzare, per far confluire le vostre energie e la libido e l’eros (grande simbologia di Marte è anche come viviamo e come desideriamo sia la nostra sessualità).

Marte in Pesci ha in sè la DOLCEZZA piuttosto che la GUERRA, (sapere chiedere con giusta fermezza e dolcezza si ottiene di più che con l’aggressione). Non dimentichiamoci che stiamo sempre parlando di Marte, quindi cerchiamo di essere diretti nelle nostre richieste, non entriamo nel “lamento” (ombra Pescina), nella nostalgia e nel rimpianto del non detto/non fatto e di un’aggressività che si può ritorcere su noi stessi.
Marte è coraggioso, e se deve farlo alla maniera Pescina, lo farà con l’emotività, ma senza temerla né finirne avviluppato, permettendosi di chiedere qualcosa anche per se stesso. E non solo per gli altri.. come spesso i Pesci tendono a fare, dimenticandosi di esistere anche per se stessi.

Buon volo nell’acqua a tutti voi

Anna Elisa Albanese

 

 

Segui la Pagina Facebook Sentiero Astrologico : Clicca qui!  logo-facebook--blog-alhi-18

Anteprima Estate 2019: Vacanza Astrologica a Ischia! CLicca qui!

 

Consulti personalizzati sul tuo Tema Natale Consulti individuali : Clicca qui!

 

 

Immagine 1: quadro di jean calogero “Antologica”

Immagine 2: koi fish oil painting

No Comments

Post A Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.