Le vostre Esperienze

42 Comments
  • Avatar
    Elisa
    Posted at 20:33h, 29 Ottobre Rispondi

    Ho scoperto Anna Elisa grazie a un amico, quasi un fratello, un compagno di cammino con il quale condivido la profondità dell’anima e che, per mia grande fortuna, di astrologia e introspezione, ne sa un bel po’ più di me. Eravamo a cena, ricordo, e davanti a un calice di vino A. mi raccontava del suo consulto ed io ascoltavo, ascoltavo rapita dalle sue parole, ma sentivo che non era ancora il mio momento, no, non ancora, quando i tempi sarebbero stati maturi, l’avrei sentito, ne ero certa. E così fu. Sapevo sin dall’inizio che sarebbe andata così. Quello che non sapevo, invece, è che avrei incontrato una persona capace di leggermi nel profondo attraverso le stelle, una persona in grado di far luce su alcuni aspetti di me che io stessa ignoravo, per scelta o per mero accadimento.

    L’incontro con Anna Elisa mi ha riempita di gratitudine, stupore e ammirazione. Grata lo sono all’Universo per aver fatto sì che le nostre strade si incrociassero, e sono a lei, che con generosa premura ha saputo raccontare me stessa a me stessa. Incredula, invece, lo sono stata nel corso del nostro primo consulto, quando un’estranea tanto garbata, quanto gioviale ha saputo parlarmi delle profondità del mio essere, come se avesse conosciuto da sempre il mistero di chi fossi e di chi fossi stata… e quanto stupore avrei provato di lì a qualche mese nel vedere sgretolarsi, una dopo l’altra, le mie convinzioni su quanto credevo essere le mie intenzioni, i punti fermi del mio prossimo futuro. Ero stupita, sì, non tanto perchè si stessero sgretolando, ma perchè Anna Elisa, enigmatica ma chiara, mesi prima aveva cercato di farmi capire che forse forse, o quasi certamente, le cose non si sarebbero messe come avevo pianificato. Non posso che guardare con occhi ricolmi di ammirazione, infine, chi con evidente amore e dedizione ha saputo coltivare la propria passione elevandola ad autentica missione di vita.

    Grazie, Anna Elisa, per avermi dedicato il tuo tempo, di studio e di spiegazioni, per aver condiviso le tue battaglie e le tue conquiste raccontando te stessa, senza velo alcuno, nei tuoi post, grazie di aver elargito le tue conoscenze negli articoli che popolano il tuo Sentiero Atrologico, grazie di essere quel raro connubio di bravura e determinazione (salta agli occhi, sai, quanto le tue doti naturali siano state e ancora siano oggetto di un faticoso lavorio di perfezionamento), grazie di essere delicatamente incisiva nel raccontare quanto il cielo a sua volta ti racconta e grazie della tua capacità di essere al contempo leggiadra e ben radicata.

    Se fossi un(‘)artista dell’Ellenismo scolpirei nel marmo la scena di una figura femminile intenta a sciogliere la benda che cinge il capo di un’altra figura femminile, coprendone gli occhi, e mentre il drappo, una volta allentato il nodo, le scivola morbido sul viso, la veggente con un amorevole cenno della mano le suggerisce una direzione, quasi ad indicarle la via… quasi svelandola, pur non svelandola.

    Grazie.

  • Avatar
    Alberto
    Posted at 22:41h, 25 Novembre Rispondi

    Ho da sempre avuto una certa passione per l’astrologia, soprattutto per quella di stampo psicologico, e cercando qua e là su Internet ho scoperto, qualche mese fa, il sito di Anna Elisa, i cui articoli, astrologici e non, mi hanno subito colpito per la loro profondità di argomentazione e che hanno suscitato in me un sincero interesse, che a sua volta mi ha spinto a seguirla.

    È stata però la vita, circa tre mesi fa, a convincermi a contattare Anna Elisa per un consulto astrologico personalizzato, visto che, in quel particolare frangente in cui mi trovavo, avevo bisogno di qualche spunto di riflessione, cui magari non riuscivo a pensare, o di qualche sfumatura interpretativa, soprattutto a livello di anima, che, nel turbinio degli eventi, non riuscivo a trovare.

    Devo ammettere che, ancora prima del consulto (nel mio caso purtroppo telematico, dato che vivo all’estero e che non mi era possibile scendere a Milano per incontrare Anna Elisa di persona, un vero dispiacere, cui porrò rimedio prima o poi senza alcun dubbio!), mi ha subito sorpreso positivamente l’attesa di qualche settimana, che Anna Elisa mi ha proposto per studiare il mio tema natale. Ebbene, il risultato dell’attesa ha dato i suoi frutti: professionalità sicuramente generata da una conoscenza approfondita della materia, consapevolezza dell’emozione che il consultante può provare nell’essere al centro di un’analisi così speciale come quella del cielo della sua nascita e un’emozionante delicatezza nell’entrare nei meandri più personali dell’anima della persona, mantenendo però uno stile assolutamente sincero e diretto, dicendo le cose per quello che sono: ecco tutto quello che mi ha profondamente toccato nell’operato di Anna Elisa.

    La sorpresa più grande, però, è arrivata due settimane fa, quando, durante un lungo viaggio in auto, ho avuto l’occasione di riascoltare il consulto. È lì che mi sono realmente reso conto, con un po’ di distacco emotivo e temporale, di quanto in profondità Anna Elisa fosse riuscita a entrare nelle profondità della mia anima, indicandomi la strada da giusta da seguire. Motivo per cui mi sento veramente spinto a ringraziarla personalmente sul suo sito, perché merita davvero questo riconoscimento come professionista competente e come persona davvero speciale.

    Auguro a tutti di poter sperimentare il piacere che ho vissuto io nel condividere questo viaggio all’interno di sé con una guida eccezionale come Anna Elisa.

    Grazie ancora di cuore, Anna Elisa.

    Un abbraccio,

    Alberto

  • Avatar
    Bilancia, asc. Pesci, Luna in Capricorno
    Posted at 17:39h, 09 Ottobre Rispondi

    Ci sono i consulti.
    E poi ci sei tu, Anna 🙂

    Inizio così perché prima di tutto meriti tu un altro meritato riconoscimento.

    Anche la mia amica di Roma, dopo essere stata da te mi ha scritto “sono esterrefatta dalla sua bravura, comprensione e umanità”. E mi ha ringraziato tanto per averti fatto conoscere.

    Lo so che non si fanno confronti, ma ho fatto un consulto con un’altra astrologa, pochi giorni fa. Seguivo la sua pagina, mi ritrovavo nel suo approccio e dato il limbo faticoso e frustrante in cui sono (lavorativamente parlando, che poi non è lavoro ma “molto di più”), ho sperato che un’altra voce mi porgesse un’altra prospettiva, mi dicesse le cose magari in un altro modo e sbloccasse qlc in me. Con te avevamo già parlato di questo momento/transito/conseguenze di una scelta, conosco il tuo pensiero e la tua visione della cosa (dovrei fare una scelta diversa.. dovrei trovare la “mia” strada.. etc etc), ma non riuscivo a fare “click”, sono proprio bloccata. E speravo ancora di trovare fuori quello che non trovo dentro.. Poteva essere un bel consulto, pensavo.
    E in alcuni aspetti lo è stato, ma mi è mancato tanto il tuo sguardo sulle cose.

    Insomma Anna, solo per dire che il tuo modo – perché è il come – di dire certe cose, di cercare di capire e di leggere attraverso i pianeti e la vita, è un dono prezioso.

    Tu fai veramente tutto il possibile e anzi, di più, rimane solo il resto, quello che ogni individuo deve fare per sé ✨

    Grazie.

1 4 5 6

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.