EQUINOZIO DI PRIMAVERA

EQUINOZIO DI PRIMAVERA

Dario Astrologico. EQUINOZIO di Primavera, 21 marzo 2020


In questo momento luce e ombra si guardano dalla stessa distanza, nessuna prevarica sull’altra proprio come noi umani messi tutti sullo stesso piano, in questo passaggio tra buio e luce insicuri e timorosi su quale delle due prevaricherà … 
Nessuno si sarebbe aspettato dall’ultimo Solstizio d’inverno del 21 dicembre 2019, che avremmo attraversato tutto questo solo qualche mese dopo. Eppure i semi della trasformazione erano già li .. in quella notte, la più buia dell anno in cui si entrava in pieno nell’ energia Capricorno ♑️ che quest’anno ci sta facendo da dura insegnante.

Non ho scritto articolo sul Tema Esatto di questo Equinozio, mi preparo alla Luna Nuova che ci sarà il 24 marzo … e proverò nuovamente a decifrare i messaggi del cielo.
Per ora auguro a tutti voi di trovare luce – in voi, attorno a voi, negli affetti e nella speranza,- nei nuovi canti degli uccellini che iniziano a solcare i cieli, nei piaceri piccoli del tempo lento che forse – anche se forzosamente – ci accompagna nel riscoprire dimensioni lente e dilatare.
Stiamo attraversando un tempo interiore scomposto in tanti minuscoli frammenti che avevamo scordato. 🌟

Siate uditori sopraffini.
Siate dei cultori dell’osservazione.
Inziate a dipingere.
Scrivete la vostra autobiografia.
Scrivete la biografia di vostro nonno/nonna/padre/vicino di casa mentre registrate la sua storia e la trascrivete di notte quando non riuscite a dormire.
Chiarite tutti i sospesi della vostra vita.
Parlate. Ora. Come se non dovessero rimanere cicli non chiusi e porte non spalancate.
Piangete senza sentirvi male. 
Ascoltate musica e musica e ancora musica.
Fate un puzzle da 3000 pezzi.
Cucinate una ricetta mai fatta fino ad ora.
Chiamate un vecchio amore che credevate perduto.
Solcate le barriere del tempo e viaggiate tra le antiche foto nel cassetto.
E poi osservate il cielo da soli in silenzio dalla finestra.
Non è mai uguale a se stesso ogni secondo che passa.
Siamo movimento continuo, usciremo frastornati, più sensibili e lucidi sotto un’altra forma anche da questo viaggio.
Sono curiosa di scoprirla insieme a voi.  ✨



Anna Elisa Albanese 

mmagine di Elena Kotliarker.

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.