Il sentiero

il sentiero

Nella mia vita è stata la curiosità a salvarmi nei momenti peggiori. Anche quando tutto sembrava perduto, trovavo un briciolo di forza per leggere qualcosina o curiosare alla ricerca inquieta di idee e spunti di soluzione, come un assetato nel deserto che smania per una goccia d’acqua che lo porterà a sopravvivere.

I libri e soprattutto il cinema, il racconto e il tessuto variopinto di connessioni che gli animi umani possono intessere tramite i loro accadimenti, mi hanno portato per mano oltre me stessa, permettendomi di traghettare oltre i miei dolori personali e farmi credere sempre, che le strade per stare meglio o mutare la nostra vita ci sono, siamo noi a non scorgerle. Spesso perchè troppo ripiegati nel nostro universo, anche se non per nostra volontà di farlo e tanto meno colpa.

Ho incontrato persone, amici, insegnanti ed esperienze nei gruppi di formazione, proprio come nelle fiabe, che mi hanno fatto entrare nei loro universi e dato, ognuno qualcosa in dono. Chi un pensiero, chi un libro, chi un ricordo o una chiave di lettura per proseguire diversa la mia vita, ed io non ho fatto altro che ascoltarla, per poi trovarne un’altra e un’altra ancora e continuare a cercare la mia. Non so se chiamarli “maestri”, ma forse si, perchè anche se risulta una parola un po’ troppo forte e ridondante di retorica e di già visto, per me lo sono stati.

Grazie a loro ho potuto espandere un po’ del mio piccolo mondo e sono entrata in un altro un po’ più grande.

Lungi da me, esaurire ciò che ritengo un processo infinito e poco imprigionabile in qualche citazione estrapolata qua e là, ho provato però, senza un ordine cronologico, nè tanto meno logico, di inserire estratti di autori che sono stati importanti per me e che mi hanno aperto delle porte. Spero possano aprire anche le porte di qualcun altro appagando qualche altro animo curioso, alla ricerca dei per come e dei perchè.

Buona lettura

 

———————————————————————————————————————

 

 

jung-spielrein-freud
SABINA SPIERLEIN TRA JUNG E FREUD

  Di Anna Elisa Albanese  – Diario di una segreta simmetria – Sabina Spielrein tra Jung e Freud   Sarebbe difficile per me parlare approfonditamente di questo caso, il caso Jung- Spierlein-Freud, questa complessa triangolazione di cui Aldo Carotenuto ci mostra un’attenta e completa analisi. Ho letto questo...

Leggi di più
Jung-portrait
LA MIA INTERVISTA A JUNG

In onore dell'imminente compleanno di C. G. Jung del 26 luglio, vi propongo l'intervista immaginaria, fatta dal mio amico e collega Paolo Quagliarella nel libro "Astrologia, perché funziona". Ogni risposta di Jung è accuratamente tratta da testi esistenti, di cui troverete le note in fondo all'articolo.       La...

Leggi di più
10340179_1485485931688509_4397164113795059509_n
COS’è UN OROSCOPO

  Prima di tutto, per favore, mettete da parte la rubrica degli oroscopi sul giornale. Sì, lo so che pensavate che l'astrologia fosse tutta lì, ma è come supporre che l'intero mondo della musica, da Beethoven fino alla musica delle sfere di Pitagora, possa essere racchiuso...

Leggi di più